L'ultima mania di lusso dei cinesi: il mastino tibetano


A stabilire cosa è lusso e cosa non lo è, non sono soltanto i prezzi degli oggetti, ma spesso sono anche regole e stili di vita, eletti da poche persone a esclusivi e distintivi di un certo status. E' il caso del nuovo sfizio dei ricchi cinesi, che come abbiamo già avuto modo di analizzare, sono sempre di più.

La classe facoltosa del Paese orientale più popoloso del mondo, ha sviluppato infatti una vera e propria mania per i mastini tibetani, cani provenienti dall'altopiano himalayano: possedere uno di questi cani è diventato negli ultimi mesi in Cina uno status sociale.

Questa nuova moda di lusso ha preso piede da quando l'anno scorso si sparse la notizia di un ricco signore della provincia di Shaanxi, che aveva sborsato circa 500.000 dollari per un mastino tibetano di nome Yangtze River Number Two.

Altri due cani di razza si sono distinti in seguito per il loro altissimo prezzo: 1 milione di dollari per un mastino di nome Red Lion e quasi 1,5 milioni di dollari per un mastino di Chengdu.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail