Hugh Hefner, 900 mila dollari per salvare la scritta Hollywood

hollywood

Hugh Hefner ha donato 900 mila dollari al Trust for Public Land per sottrarre la scritta Hollywood all'oltraggio degli investimenti speculativi. La somma erogata dal fondatore di Playboy è servita a raggiungere i 12.5 milioni necessari a rilevare il terreno dove sorge il famoso riferimento di Los Angeles.

Adesso l'ente di tutela può formalizzare l'acquisto, grazie al dono dell'editore. Pochi giorni prima erano arrivati 500 mila dollari da Tiffany & Co. Foundation. A vendere il sito è la società Fox River Financial Resources che, dopo aver rilevato l'appezzamento, aveva espresso la volontà di lottizzarlo, per costruirvi delle ville di lusso.

Una prospettiva terrificante, fonte di un diffuso scontento tra la gente comune come tra i divi del cinema, molti dei quali hanno lavorato per sottrarre il simbolo al triste destino. Della cordata dei salvatori hanno fatto parte anche Steven Spielberg, Tom Hanks, Rita Wilson e Norman Lear.

Ora la proprietà è salva, grazie alla generosità di tanti. Con i suoi 138 acri diventerà parte del Griffith Park.

Hefner è fiero di come sono andate le cose: "Edificarne le zone perimetrali o demolirla sarebbe stato orribile. Ci sono alcune cose che hanno un valore culturale e che meritano di essere tutelate. La scritta Hollywood rappresenta i sogni di milioni di persone. E' un simbolo, come la Tour Eiffel a Parigi".

Via | Officialwire.com

  • shares
  • Mail