Sergio Loro Piana, muore un simbolo del luxury Made in Italy

Sergio Loro Piana è morto nel corso della notte. Questo personaggio è stato un simbolo del luxury Made in Italy.


E' scomparso Sergio Loro Piana, vicepresidente dell'omonima griffe. Da tempo era malato, ma si sperava che la sua tempra potesse compiere il miracolo. Purtroppo ha perso la sfida più difficile, dopo averne vinte tantissime nel corso della vita.

Insieme ai fratelli Franco e Pier Luigi, che lo hanno accompagnato nella gestione a partire dagli anni settanta, è stato l’artefice dell’affermazione mondiale della storica azienda di tessuti, creata dal nonno Pietro nel 1924 e trasformata in un iconico marchio del lusso.

Le dimensioni del successo del brand sono avallate dai 630 milioni di euro di ricavi del 2012. Quest’anno Loro Piana ha ceduto l’80% dell’azienda al colosso del lusso francese Lvmh di Bernand Arnault, per un controvalore di 2 miliardi di euro.

Alla base dell’alienazione il desiderio di aprire nuove opportunità, in un mercato sempre più complesso, per lo storico marchio tricolore, condotto con grande perizia da Sergio, che aveva conservato la vicepresidenza, dopo aver occupato per lungo tempo la poltrona principale del consiglio di amministrazione. Di lui, oltre alle capacità strategiche, si ricordano la serietà e la discrezione.

Oggi il suo nome sopravvive in una maison che scrive pagine di eccellenza nel settore dei beni di fascia alta, prodotti con i migliori tessuti e le migliori materie prime disponibili sulla piazza. Ai familiari e ai dipendenti facciamo le nostre più sentite condoglianze.

Via | Mffashion.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail