Marshawn Lynch si regala una Lamborghini Aventador per Capodanno

Marshawn Lynch si è concesso in dono una Lamborghini Aventador LP700-4 Roadster di colore bianco, che gli è stata consegnata in tempi recenti a Seattle.

Con l’acquisto della sua nuova Lamborghini Aventador LP700-4 Roadster, Marshawn Lynch dimostra di essere un vero intenditore in fatto di auto sportive. Il giocatore statunitense di football americano, che gioca nel ruolo di running back per i Seattle Seahawks della National Football League, potrà divertirsi nei momenti di libertà con questo modello del toro.

La creatura di Sant’Agata Bolognese è la versione scoperta dell’omonima coupé. Immediatamente riconoscibile dallo specifico profilo della parte superiore che, a partire dal tetto amovibile fino al cofano motore, si sviluppa secondo linee geometriche completamente nuove, offre un design frutto di un’accurata ricerca che punta a unire al meglio le esigenze prestazionali con uno stile raffinato e una fruibilità sportiva ad ampio raggio.

Il tetto è composto di due elementi ed è costruito interamente in fibra di carbonio, utilizzando diverse tecnologie tra cui RTM e Forged Composite. Queste tecnologie assicurano la massima resa estetica e di rigidezza mantenendo un’estrema leggerezza. Infatti, ciascun elemento del tetto pesa meno di 6 kg. Le due parti sono amovibili e riposizionabili grazie a un semplice e sicuro meccanismo a incastro e trovano comodamente alloggio nel baule anteriore. In pochi secondi la Aventador LP700-4 Roadster può essere goduta in tutta la sua esclusiva bellezza a cielo aperto.

Il montante posteriore è stato ridisegnato per offrire un supporto adatto al tetto amovibile per ospitare un sistema di protezione passeggeri automatico e per garantire un’adeguata ventilazione al vano motore.

A prima vista il cofano motore della Roadster differisce da quello della coupé per una sorta di “spina dorsale” centrale su cui si innestano lateralmente due coppie di vetri esagonali, quasi fossero piastre di una corazza ipertecnologica.

Essi hanno la funzione di raffreddare il motore, far defluire correttamente l’acqua piovana e naturalmente far ammirare la bellezza del propulsore V12.

L’Aventador LP 700-4 Roadster è in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi netti e di raggiungere una velocità massima di ben 350 km/h. Questi numeri, uniti alla motorizzazione basata su un V12 aspirato da 6,5 litri e 700 CV in posizione centrale, cambio ISR a sette marce e sospensioni di tipo push rod ne fanno una supersportiva all’altezza del compito. Con questa creatura Lynch potrà divertirsi.

  • shares
  • Mail