Bentley mostra la sua potenza a Detroit 2014

Bentley mette in mostra tutta la sua potenza di fuoco a Detroit, dove espone per la prima volta negli Stati Uniti la nuova Continental GT V8 S, in occasione del North American International Auto Show 2014.

Bentley Detroit 2014

Sarà la Continental GT V8 S, in termini di interesse e novità, la regina dello stand Bentley al Salone dell’Auto di Detroit, dove la casa inglese espone anche altre perle della sua prestigiosa gamma, coma la Flying Spur e la Mulsanne.

Una bella dimostrazione di forza, dopo un anno particolarmente brillante. Ricordiamo che il 2013 è stato un esercizio record per Bentley, che ha registrato un aumento globale delle sue vendite del 19%. Il totale numerico delle vetture consegnate ha toccato quota 10.120 unità, per una crescita a doppia cifra per il quarto anno consecutivo. Le Americhe hanno rinforzato la loro posizione di mercato numero uno, con consegne aumentate del 28%, raggiungendo le 3.140 unità.

Giusto, a questo punto, spendere due parole sulla Continental GT V8 S, creatura dall’indole sportiva disponibile in versione coupé e cabriolet. Questo modello aumenta il piacere sensoriale con le nuove sospensioni ribassate, lo sterzo più incisivo, l'accentuazione delle caratteristiche di design tipiche della serie "S" e l'inconfondibile colonna sonora del motore V8 potenziato.

I due nuovi modelli vanno ad ampliare la famiglia Continental e regalano un'esperienza di guida ancora più coinvolgente, per via del propulsore Bentley V8 da 4 litri biturbo, ancora più potente ed efficiente, che sviluppa 528 CV (389 kW) a 6.000 giri/min, con una coppia massima di 680 Nm a soli 1.700 giri/min.

Grazie a un cambio automatico ZF a 8 velocità di tipo "close-ratio", la maggiore carica energetica si esprime senza alcuno sforzo ad altissimo livello, con accelerazioni mozzafiato e un'erogazione di potenza straordinariamente fluida. Scegliendo la S nel selettore del cambio il V8 offrirà al guidatore una risposta fulminea all'acceleratore, mentre i passaggi di marcia saranno più brevi e impressionanti.

La GT V8 S Coupé passa da 0-100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 309 km/h. Dello stesso tenore le prestazioni della GT V8 S Convertible che passa da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e tocca i 308 km/h.

Il potenziamento delle performance è ottenuto senza aumentare i consumi di carburante né le emissioni di CO2, che restano i più bassi della categoria; invariata è l'autonomia di 805 km.

Via | Bentleymotors.com

  • shares
  • Mail