Donald Trump torna sul controverso campo da golf

donald trumpVita difficile per il campo da golf che Donald Trump vuole creare a Balmedie, in Aberdeenshire (Scozia). Oggi il miliardario americano è in Inghilterra per illustrare ancora una volta il progetto, cercando di vincere le forti resistenze dei verdi.

Un gruppo di attivisti è intenzionato a fermare l'iniziativa, anche attraverso una cordata su un grande appezzamento indispensabile all'opera. Il proprietario del fondo, che è quello di accesso all'impianto, ha già detto di non voler vendere, per ragioni di difesa ambientale.

A questo punto si apre la prospettiva dell'esproprio. Per rendere più difficile la cosa, gli oppositori starebbero pensando a mettere centinaia di nomi sui titoli di proprietà, facendo venire il mal di testa agli uffici legali della controparte e dell'ente pubblico che ha dato il nulla osta per l'avvio dei lavori di costruzione. La luce verde è giunta dopo tre anni di aspro dibattito.

La commissione tecnica ha approvato la domanda di realizzazione del complesso, che include un green con due aree di gioco a 18 buche, un hotel con 450 camere, il centro congressi e la spa, 36 golf villas e una grande quantità di case vacanza. L'investimento dovrebbe attestarsi sul miliardo di sterline, per una struttura da primato.

Il magnate americano aveva acquistato nel 2006 la tenuta destinata ad accogliere l'impianto. Nel sito prescelto insistono alcune delle dune di sabbia più importanti del Regno Unito e molti elementi naturalistici di particolare interesse scientifico. Sono questi che hanno portato e continuano a portare una serie di gruppi ambientalisti ad opporsi ferocemente all'iniziativa, sposata sin dall'inizio dal governo scozzese, per le positive implicazioni turistiche ed occupazionali.

Via | Bbc.co.uk

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: