Arrestato per frode il consulente delle celebrità

starrKenneth Starr è un consulente finanziario che, nel corso degli anni, è riuscito a crearsi una clientela di personaggi famosi. Questi venivano poi utilizzati come pedine inconsapevoli per trascinare nel suo schema Ponzi tanti altri investitori, ingannati come loro.

Il sedicente mago della finanza era in realtà un truffatore, che ha architettato un raggiro di almeno 30 milioni di dollari. Poca roba rispetto a Bernard Madoff, ma pur sempre tanto. Ora è stato arrestato, con diversi capi d'accusa a suo carico.

Starr usava i soldi degli ultimi livelli della sequenza per pagare gli investitori dell'anello precedente. Sempre così, come in una catena di Sant'Antonio. Nel solo mese di aprile aveva sottratto dai conti dei clienti 7.5 milioni di dollari, per comprare un appartamento di lusso a Manhattan, con giardino e piscina privata.

Tra i suoi clienti registi come Martin Scorsese e Ron Howard e attori come Uma Thurman, Wesley Snipes e Sylvester Stallone. Quest'ultimo, nel 2002, lo aveva citato in giudizio per un cattivo consiglio su un investimento nei ristoranti Planet Hollywood, in cui aveva perso dieci milioni di dollari.

Via | Latimes.com

  • shares
  • Mail