Sfilate Parigi Alta Moda Gennaio 2014: la sport couture di Chanel

Alle sfilate della Parigi Alta Moda di gennaio 2014, il lusso di nicchia di maison Chanel scende dai tacchi..ed è subito "sport couture". Dietro l'ennesima rivoluzione c'è ancora lui, quel genio di Karl Lagerfeld che per maison Chanel rivisita completamente la classica concezione dell'alta moda di Parigi.

Sfilate Parigi Alta moda gennaio 2014 chanel


Iniziamo il nostro speciale sulle sfilate di Parigi Alta Moda gennaio 2014, kermesse che è in scena questi giorni nel cuore più in della Ville Lumière, con un nome altisonante della moda francese: Chanel. Chanel che grazie al suo direttore creativo, l'inarrivabile (o quasi) Karl Lagerfeld, sa sempre come lasciarci senza fiato, e senza peso. Senza peso proprio come questa incredibile sfilata, allestita per l'occasione, al prestigioso Cambon Club, location ideale dell'immaginario Chanel, all'interno del leggendario Grand Palais.

Il Kaiser della moda ha dato forma ad una passerella d'alta moda decisamente inaspettata, fresca e leggerissima; dove le modelle hanno sfilato con tutta comodità, quasi come fossero spensierate ninfe saltellanti nel bosco. Il merito è della totale assenza di tacchi vertigo, sostituiti con un abile e furbo coup de théâtre, da scarpe da ginnastica trainers, preziosissime e con logo ben in vista (non illudiamoci, si tratta di modelli super esclusivi e da milionarie).

Il lusso assoluto resta nei particolari degli abiti, dalle silhouette ben definite e in linea con lo stile Chanel, nelle lavorazioni ad effetto 3D, nei dettagli aristocratici, negli inserti e nei cut out, nelle sovrapposizioni scultoree, nelle pregiatissime piume.

L'atmosfera è rilassata, tra divani in pelle e poltrone; il sottofondo è dolce e delicato, nell'aria le melodie live dell’orchestra di Sebastien Teller. Le modelle indossano abiti disegnati pensando al guardaroba dello sportivo, ma spennellati di intriganti geometrie e tonalità soavi, della palette più chiara e romantica delle tinte pastello; con qualche flash più rock di nero, o di bianco, etereo e sofisticato.

Le organze e le stoffe bouclè degli abiti scivolano sul corpo rivelando una femminilità incantevole perchè naturale. Impalpabili i volumi e di gran pregio le trame, impreziosite da una miriade di soffici perline, cristalli, piumaggi in struzzo per le mise da gran sera. Dress essenziali, completi gonna-giacchino Chanel, mini e bomber per il giorno. Et voilà ecco la frizzante e completamente inedita "sport couture" di Chanel by Karl Lagerfeld.

Karl Lagerfeld con questa collezione d'alta moda per Chanel ha completamente sovvertito il clichè dell'haute couture tra abiti sontuosi, merletti e pizzi, senza però rinunciare all'esclusività di tagli e volumi, semplici di base; ma ricercati in trame e stoffe, rifiniture sartoriali e applicazioni. Torna a stupire l'ultima uscita scenografica, dove una splendida (e perfettamente nel ruolo) Cara Delevingne in abito da sposa, svolazzante e quasi da fata, è accompagnata da un irresistibile paggetto.

Il risultato finale delle creazioni viste in passerella da Chanel è una collezione composta da capi alta moda iper femminili e soprattutto molto attuali rispetto alla classica haute couture. Una linea d'alta moda quindi moderna e contemporanea, che potrebbe essere benissimo alla portata di ogni donna.. se non fosse chiaramente (non dimentichiamolo) che stiamo parlando di Chanel Haute Couture, ovvero capi e accessori da sogno e..costosissimi.

Inutile dirlo vero che le trainers di Chanel saranno la scarpa luxury di punta già della primavera 2014?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail