Land Rover Defender by Aznom: lusso su ogni terreno

defender by aznom

Aznom "veste da sera" il Land Rover Defender, senza rinnegare le sue origini di grande fuoristrada: uno “smoking” per gli esterni e un attento rivestimento sartoriale per gli interni. Questa la sfida per l'atelier monzese, specializzato nella realizzazione di oggetti di pelletteria, design e arredamento che fondono la tradizione della lavorazione artigianale con l'innovazione della scelta di materiali tecnici.

L'obiettivo, pienamente raggiunto, era quello di creare un punto di incontro tra due mondi diametralmente opposti. Da un lato l'essenza avventuriera, spartana e rude, del fuoristrada, dall'altro il confort e il lusso di "ingredienti" pregiati e carichi di tecnologia.

Per valorizzare l'estetica del modello Aznom ha deciso di tagliare nettamente la vettura all'altezza della linea di cintura con una speciale verniciatura bicolore opaca, ottenuta con lo stesso procedimento utilizzato per la realizzazione della 500C Sassicaia, presentata lo scorso marzo.

defender by aznom
defender by aznom
defender by aznom
defender by aznom

L'azienda brianzola ha così confezionato un "abito" elegante per l'icona della storia del fuoristrada, che tuttavia non ha paura di sporcarsi su qualsiasi tipo di terreno e nelle condizioni più estreme, sentendosi ancora più "protetta" dai nuovi paracolpi anteriori e posteriori in fibra di carbonio, materiale che, grazie alla sua resistenza, permette di riparare il sottoscocca dai possibili urti nei passaggi più gravosi e impegnativi.

L'unica nota di colore è rappresentata dal rosso accesso delle modanature e delle pinze freno, che crea un netto contrasto con il bianco e nero della verniciatura esterna e sottolinea anche "visivamente" la partnership con la Romeo Ferraris, azienda con sede a Opera (MI) specializzata nelle elaborazioni di vetture da competizione e stradali fin dal 1959.

Alla spartanità dell'abitacolo di serie Aznom ha deciso di contrapporre materiali pregiati e confortevoli, per accogliere i passeggeri in un ambiente di alta classe, senza rinunciare a un tocco vintage. Interni quindi che si discostano notevolmente da qualsiasi altro allestimento, dove la classicità del cuoio naturale, scelto per le sue doti di morbidezza e idrorepellenza, incontra l'Alcantara e i materiali compositi.

L'innovazione è una costante di Aznom, che al lusso affianca processi tecnologici di lavorazione dei materiali altamente evoluti, come quello impiegato per ottenere da un singolo stampo il volante in carbonio della Land Rover Defender. Non si tratta, quindi, di un elemento rivestito o assemblato in più parti, come la maggior parte di questi componenti presenti sul mercato, ma di un singolo pezzo che risulta quindi molto più resistente, riducendo praticamente a zero qualsiasi possibilità di frattura.

Land Rover Defender by Aznom

Esterni

- Colorazione bicolore nero opaco metallizzato – bianco opaco
- Griglie cofano in alluminio ricavato dal pieno
- Paracolpi anteriore e posteriore in fibra di carbonio
- Vetri oscurati
- Cerchi in lega bruniti

Interni

- Sedili anteriori avvolgenti Sparco Milano 3
- Rivestimento sedili anteriori e posteriori con pelle scamosciata nera e cuoio naturale con cucitura in contrasto
- Rivestimento cielo e alette parasole in Alcantara
- Rivestimento particolari plancia in cuoio naturale
- Rivestimento contorno finestrini in Alcantara
- Quadro strumenti in fibra di carbonio
- Volante in fibra di carbonio

Elaborazione meccanica

- Centralina elettronica by Romeo Ferraris (Potenza: + 30 CV – Coppia: + 75 Nm)

Pneumatici

- Kumho Road Venture MT KL71 (235/85 r16)

Via | Aznom.it

  • shares
  • Mail