Sfilate Parigi Alta Moda gennaio 2014: Gianbattista Valli

Gianbattista Valli alle sfilate Parigi Alta Moda presenta la collezione haute couture per la primavera-estate 2014. Ecco tutte le proposte viste in passerella.

Gianbattista Valli sfilata alta moda primavera 2014

Gianbattista Valli porta tutto il suo talento oltralpe e lancia in passerella alle sfilate Parigi Alta Moda gennaio 2014 la collezione haute couture per questa stagione primavera-estate. Le proposte del fashion designer romano, al debutto con la linea di alta moda della maison solo nel 2011, sono come sempre in nome di una femminilità fresca, romantica, moderna, facilmente indossabile.

Il concetto di base è il lusso contemporaneo, che entra facilmente nei desideri della donna di oggi. Scopriamo allora che le creazioni di Gianbattista Valli per la primavera-estate 2014 sfruttano la preziosità dei broccati avorio, ingentiliti dalle squisite applique floreali, dai più sontuosi cristalli sur ton o dai contrasti sbarazzini.

Gli abiti, anche quelli da giorno, sfoggiano i vezzi più idilliaci del mondo in rosa, ovvero fiocchi di seta e pioggerelle di piccoli fiori ricamati; fortunatamente in contrasto ad un po' di sana grinta urbana, che si cela nei pannelli ondulati dalle cromie forti e nella struttura verticale, talvolta asimettrica, di questi piccoli capolavori da passerella.

Il risultato finale è il fil rouge che unisce tutta la collezione haute couture di Gianbattista Valli presentata nel corso delle sfilate Parigi Alta Moda, e si tratta proprio dei little dress scultorei e a strati, dal sapore decisamente attuale. Non più power dress come visto da Armani Privè, ma versioni di abitini più vezzose, e decorate di tempeste colorate di gemme preziose.

Parliamo anche della tavolozza di nuance scelta dallo stilista, molto ricca, sfrutta la potenza visiva dei blocchi di colore anche in tinte molto audaci, come il giallo limone, il rosa shocking, il blu elettrico e laminato, fino a sfumare nella palette più dolcemente primaverile, acquamarina e rosa pesco compresi.

Anche i vestiti da sera restano dinamici come i day dress: profondi scolli si alternano a gonne aperte in raso da cui spuntano mini vertiginose e corpetti fascia davvero aderenti; bustier decorati di pietre preziose che si aprono in ampie gonne di organza. Una sera vivace, sensuale, e mai banale, grazie alle intense sovrapposizioni di color blocking sgargianti, addolciti però dalle decorazioni floreali sapientemente poggiate qua e là.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail