Ferrari 250 Testa Rossa all'asta a Monterey

ferrari 250 testa rossa

Rm Auctions metterà all'asta una Ferrari 250 Testa Rossa del 1958, identificata dal telaio 0738TR. Questa creatura, come le sorelle, offre uno stile meraviglioso ed appartiene a una dinastia da corsa fra le più ricercate dai collezionisti.

Consegnata dopo la costruzione a Jean-Louis Lacerda Soares, ha corso diverse stagioni in America del Sud sotto la bandiera di Esquardari Largatixa, centrando diversi successi.

Negli ultimi 14 anni l'attuale proprietario, un gentleman driver pieno di passione, ha portato questa scultura dipinta del giallo e verde brasiliano in giro per il mondo, nelle rassegne più prestigiose dedicate alle auto storiche.

ferrari 250 testa rossa
ferrari 250 testa rossa
ferrari 250 testa rossa
ferrari 250 testa rossa

L'appuntamento con il banditore è fissato per il mese di agosto, in occasione del Monterey Auto Week. Anche se la Testa Rossa è il pezzo più pregiato del catalogo, non mancheranno altri lotti capace di fare impazzire i collezionisti.

Fra questi: la Ferrari California Spyder Lwb del 1959 appartenuta al principe Vittorio Emanuele di Savoia, una rara 410 Superamerica dello stesso anno, una 250 Pininfarina Spyder del 1957 e una 500 Superfast del 1966. Difficile sbilanciarsi sulle cifre che possono realizzare simili capolavori, il cui valore dipende da molti fattori storici, agonistici ed emotivi.

Via | Theweeklydriver.com

  • shares
  • Mail