La Dalmazia e Trogir, a cielo aperto con l’Opel Cascada

Esplorare un paese sconosciuto è sempre un’avventura. Colori, sapori e scenari nuovi sono sempre piacevoli da scoprire, soprattutto se lo si fa con la libertà di movimento garantita da un’automobile. Abbiamo avuto l’occasione di scoprire parte della Croazia, nella zona di Spalato, a bordo di una Opel Cascada nuova fiammante.

Opel Cascada

Con la nostra comodissima cabriolet siamo andati a scoprire tutti i segreti dei dintorni di Spalato, esplorando le varie Marina che caratterizzano la costa ed addentrandoci nell’entroterra e nei luoghi tipici. Strade meravigliose e scenari mozzafiato hanno accompagnato il nostro dinamico viaggio con la quattro posti a cielo aperto di Opel, che ci ha permesso di scoprire luoghi bellissimi, portandoci con il suo evoluto sistema di infotainment ovunque volessimo in maniera rapida e semplice.

Così tra la piacevole brezza marina della costa siamo partiti da Spalato dirigendoci a nord arrivando fino a Trogir, una delle perle della costa croata. Questa piccola cittadina, conosciuta anche con il nome di Traù, concentra in uno spazio piccolissimo tantissime opere architettoniche d’assoluto rilievo. Passeggiare nelle strette vie del centro è un piacere e ad ogni angolo si può trovare uno scorcio meraviglioso, fino ad arrivare sul lungomare da dove, nelle giornate con cielo terso, si possono ammirare le montagne dell’entroterra.

Trogir è un bene protetto dall’Unesco e si caratterizza per un’architettura di origine veneziana, dovuta alla dominazione della Repubblica di Venezia durata diversi secoli. In questo fantastico luogo si può respirare arte in ogni dove, potendovi soggiornare in uno dei numerosi affittacamere, oppure optare per uno degli hotel presenti in città, come il Pasike, oppure l’Hotel Palace, assaporando poi i sapori della cucina mediterranea nei vari ristoranti locali.

dal nostro inviato Mirco Magni

  • shares
  • Mail