Materassi di lusso: ma quanto costa dormire bene?


Quanto può valere una buona notte di sonno? Probabilmente dormire bene non ha prezzo, soprattutto per i ricchi uomini d'affari che solitamente hanno poche ore da dedicare al sonno. E per dormire veramente bene ci vuole un materasso di qualità, un materasso di lusso costituito da materiali pregiati e realizzato con tecniche sopraffine, che riescano a tenere il corpo nel massimo comfort possibile.

Ultimi esempi di un lusso curato nei minimi dettagli, laddove lusso non significa estetica e apparenza, ma stile di vita di un certo livello, sono i materassi firmati da E.S. Klüft & Co., che ha sfornato i materassi più costosi d'America: 33.000 dollari per un Palais Royale king-size, realizzato da 10 artigiani con 10 chili di cashmere, mohair, seta, lana della Nuova Zelanda, schiuma di lattice naturale e cotone organico certificato; ma il modello Sublime Klüft costa ancora di più, 44.000 dollari.

Sul fronte europeo del mercato in questione invece, i materassi Hästens superano di gran lunga i prezzi d'oltreoceano: 69.500 dollari è il prezzo ad esempio del modello king-size Vividus, realizzato interamente a mano in circa 160 ore di lavoro, con un telaio in pino svedese e spessi strati di crine, cotone, lino e lana pregiati.

Ma a possedere questi materassi di enorme pregio non sono in molti al mondo: si parla infatti soltanto di qualche centinaio per i modelli più costosi venduti negli ultimissimi anni. Si tratta quindi di lussi effettivamente tali, in quanto esclusivi e destinati a pochissimi privilegiati.

Via | FOXNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: