Orologi di lusso: Raymond Weil muore all'età di 87 anni

Con la scomparsa di Raymond Weil un velo di tristezza si abbatte sul mondo dell’orologeria.

Raymond Weil

Raymond Weil, fondatore dell’omonimo marchio di orologi di lusso, è scomparso all’età di 87 anni. Lui è stato uno dei grandi innovatori dell'industria svizzera del settore.

Fra i suoi meriti quello di aver saputo rendere più accessibili gli orologi di lusso, rendendo il loro acquisto meno problematico per chi non è proprio un nababbo, offrendo così a un bacino più ampio di soggetti l’occasione di giovarsi del loro stile e delle loro finezze costruttive.

Come ricorda il sito di Luxuo, Weil si è ritirato dal consiglio di amministrazione della sua azienda nello scorso mese di settembre, conservando il ruolo di presidente onorario, come simbolo di una tradizione che oggi vuole andare avanti, nel rispetto della sua memoria.

A gestire le sorti della maison sono i suoi discendenti, cui va la nostra vicinanza in questo momento di dolore per loro. Ricordiamo che l’ingresso a suo nome di Raymond Weil nel settore dei segnatempo preziosi avvenne nel 1976. Da quel momento è stato un fiorire di successi, nell’ambito di una visione che lo ha portato a creare modelli di alta qualità e design, ma a prezzi non esorbitanti.

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail