Trussardi Rider Bag, borsa di lusso di nobili origini

La Trussardi Rider Bag è una borsa di lusso il cui nome deriva dalle forme, che ricordano quelle di una sella di cavallo.

itbag

Fra le borse di lusso del catalogo Trussardi si segnala, nelle sue diverse declinazioni, la nuova Rider Bag, che offre qualità e ricercatezza stilistica, in armonia con una tradizione nobile, ossequiosamente rispettata nello spirito.

Le sue forme nascono dall’estro di Gaia Trussardi, direttore creativo del marchio, e traggono ispirazione dai paesaggi desertici dell’ovest americano, contraddistinti da uno stile di vita on the road. Con questo spirito nasce la nuova proposta per la stagione primavera-estate.

Guardando i suoi lineamenti si coglie l’attenta progettazione di ogni dettaglio, per dar vita a un accessorio elegante ma ricco di carattere, con una spiccata personalità offerta al giovamento di una donna cosmopolita nell’animo e metropolitana nell’atteggiamento, in ogni suo viaggio.

La morbida pelle in delicate sfumature del grigio e del nudo è la protagonista delle versioni monocolore, il coccodrillo è il materiale scelto per l’esclusiva variante luxury, mentre la nappa - proposta in una palette di colori classici come il tabacco, il bianco e il nero - fa da sfondo ad eleganti intarsi in pitone, in un emblematico gioco di contrasti che si eleva da semplice elemento decorativo a vero e proprio tratto distintivo della nuova bag.

Una piccola campanella portachiavi, che può essere personalizzata su richiesta con l’incisione delle proprie iniziali in oro, argento o nero, rende l’opera di Trussardi ancora più esclusiva ed unica. Il tutto rispettando senza pecche la tradizione del marchio, che rivive in modo chiaro nella fibbia ripresa dall’archivio storico e nell’uso del pitone, materiale iconico che la maison ha impiegato già dai primissimi anni ‘80 nelle sue collezioni. I codici stilistici, quindi, ci sono tutti, ma interpretati in chiave inedita.

Via | Trussardi.com

  • shares
  • Mail