Royal Ascot: tra cavalli, lusso e nobiltà

royal ascot

Si è chiusa ieri la Royal di Ascot, considerata la corsa di cavalli più famosa e glamour del pianeta. A farle meritare la fama non è la qualità dei purosangue, che sono di primo livello, ma la presenza di molti personaggi importanti, in tenuta particolare, perché alla sfida assiste anche la Regina.

In realtà il loro look non è un omaggio alla sovrana, ma il frutto del rigido protocollo, che impedisce l'accesso all'ippodromo a chi non rispetta le ferre regole di abbigliamento previste dagli organizzatori.

Migliaia di persone vestono completi da cerimonia, con un rigoroso dress code: abito da giorno per lei, tight e tuba per lui. Notevole l'assortimento di cappelli, dalle forme più improbabili, che si ergono a segno distintivo della kermesse. Se ne vedono tantissimi, specie nella tribuna riservata ai nobili rampolli e alla famiglia reale.

Via | Ascot.co.uk

  • shares
  • Mail