Premio Leonardo International all'emiratino Al Mubarak

Il premio Leonardo International 2013 è stato assegnato a Khaldoon Khalifa Al Mubarak, amministratore delegato della Mubadala Development Company.

Grande riconoscimento per Khaldoon Khalifa Al Mubarak, esponente di primo piano del panorama industriale e finanziario degli Emirati Arabi Uniti, che si aggiudica il prestigioso premio Leonardo International, assegnato ogni anno ad imprenditori stranieri che abbiano contribuito a rafforzare le relazioni economiche e commerciali tra l’Italia e il loro Paese di origine.

Ad assegnarlo è il Comitato Leonardo, nato nel 1993 ad opera di importanti protagonisti della vita economica della nostra nazione, per valorizzare, diffondere e promuovere il Made in Italy nel mondo. Attualmente l’ente è presieduto da Luisa Todini, che spiega così le ragioni della scelta:

Questo riconoscimento è testimonianza di una collaborazione economica e commerciale tra i due Paesi che sta diventando sempre più forte. Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano una delle più dinamiche realtà della regione del Golfo e un mercato di sbocco sempre più importante per le nostre imprese: nell’ultimo triennio si è registrato un incremento del 47% delle nostre esportazioni verso gli Emirati, superando i 5,5 miliardi di euro nel 2012, e un trend positivo si è registrato anche nei primi dieci mesi del 2013, con un +2,2% rispetto all’anno precedente. Il mercato emiratino offre opportunità di sviluppo vantaggiose e la domanda di beni di consumo e servizi Made in Italy è in continuo aumento, soprattutto nei settori dell’alto di gamma, del design, della meccanica e dell’automotive.

Khaldoon Khalifa Al Mubarak, che ricopre anche le cariche di Membro del Consiglio Esecutivo di Abu Dhabi e di Presidente della Executive Affair Authority del Governo di Abu Dhabi, ha partecipato alla realizzazione di importanti iniziative di investimento che hanno coinvolto realtà industriali italiane di spicco, tra cui Ferrari e Piaggio Aero. Nel 2007 è stato anche insignito dell’onorificenza della Stella della Solidarietà Italiana.

Ora giunge per lui un nuovo ed importante riconoscimento, la cui consegna avverrà il prossimo 20 febbraio al Quirinale, in presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per ribadire l’autorevolezza di un premio che celebra la fratellanza dalla prospettiva culturale ed economica.

Via | Comintatoleonardo.it

  • shares
  • Mail