Meliá Vienna, hotel di lusso in un grattacielo austriaco

All'interno del nuovo grattacielo più alto di Vienna, la Donau-City (DC) Tower, aprirà a metà febbraio 2014 il Meliá Vienna.

meliav

Il Meliá Vienna è un hotel di lusso progettato dall'architetto parigino Dominique Perrault, che dà il via alla presenza di Meliá Hotels International in Austria e si aggiunge a un portfolio di più di 350 alberghi e resort in tutto il mondo.

Questo complesso sorge all’interno di una impressionante torre di 250 metri, affacciata sul Danubio. L'esterno offre una vetrata, chiaramente strutturata ma di taglio minimalista, simile a una cascata geometrica. Nel suo insieme l’edificio combina la ricerca architettonica alla funzionalità, in una costruzione moderna di natura ecologica.

Se l’allestimento non delude, con sfarzosi spazi destinati alla gioia della clientela, anche la cucina appare intonata al resto, grazie alle prelibatezze gastronomiche promesse dallo chef Siegfried Kröpfl, che offrirà una cucina mediterranea e internazionale, in uno scenario di panorami a 360° su Vienna. A fare il resto ci penserà la musica dal vivo, mai esagerata nel ritmo e nel volume.

Situato tra il 4° e il 15°, il Meliá Vienna offre 253 camere allo stato dell’arte, dove il picco di splendore viene raggiunto dalla Presidential Suite, proposta al prezzo di 3.500 euro. Per una camera base, senza colazione, si parte invece da 99 euro.

Via | Meliahotels.com

  • shares
  • Mail