Jay-Z citato in giudizio da una compagnia di jet privati

Il noto rapper Jay-Z è stato citato in giudizio dalla Air Platinum, una compagnia di jet privati di lusso, per un debito di 137.000 dollari; la compagnia in ogni caso ha chiesto un rimborso di 250.000 dollari complessivamente.

Il cantante avrebbe omesso di pagare alla Air Platinum tra gli altri un volo di 18 ore da 4.500 dollari l'ora, per un totale di 81.000 dollari, 3.000 dollari per la ristorazione di quattro voli, e 24.200 dollari per un altro viaggio di lusso in Inghilterra.

Certo, Jay-Z si tratta piuttosto bene quando deve viaggiare, ma quando è ora di pagare il conto dove scappa (senza jet)?

Via | Nme

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: