Autoritratto di Manet venduto per 22.4 milioni

Edouard Manet

Un autoritratto con tavolozza di Edouard Manet è stato battuto all'asta per 22.4 milioni di sterline. Si tratta della cifra più alta mai pagata per un'opera del maestro francese. Il record precedente era stato fissato nel 1989, con 16.3 milioni. Gli uomini di Sotheby's hanno assegnato il lotto a un acquirente di New York.

Quello alienato è il più grande quadro di questo tipo, tra quelli in mani private firmati dal padre dell'impressionismo. L'opera, eseguita nel 1878, è una delle due pitture "allo specchio" dall'artista parigino esistenti al mondo. L'altra, a figura intera, si trova al Bridgestone Museum of Art di Tokyo.

La sessione d'incanto ha confermato l'interesse per il mercato dell'arte, dopo che nel corso dell'anno è stato infranto per ben due volte il primato mondiale, con un Giacometti e un Picasso, venduto a 106.5 milioni di dollari. La tendenza è favorevole, per l'orientamento dei paperoni, sempre più interessati ai grandi capolavori creativi.

Via | Guardian.co.uk

  • shares
  • Mail