Citroen DS World Parigi: il primo flagship europeo dedicato al marchio di lusso DS

Nella capitale francese sorge il Citroen DS World Paris, uno spazio interamente dedicato al mondo DS, che diventa come un marchio nel marchio, celebrato all’insegna del lusso.

Citroen DS World Parigi

A Parigi l’anima della linea DS trova degna espressione nel Citroen DS World Paris, primo flagship europeo di lusso dedicato alla celebre sigla del “double chevron”.

Questo splendido spazio commerciale sorge al 33 di rue François 1er, con l’avenue des Champs Elysées e l’avenue Montaigne a un tiro di scoppio. In ossequioso rispetto della tradizione storica della casa francese, sempre attenta all’estro e all’innovazione, il DS World Paris mette in vetrina la linea DS, ma è anche un luogo destinato agli artisti, in cui sperimentare ed emozionare, nel solco dell’immagine consolidata del brand.

Una facciata in stile Art Déco è il biglietto da visita di una struttura su tre livelli dove si rende omaggio ai modelli, al talento e all’eredità DS, in una visione filosofica e materiale intimamente connessa al lusso francese, cui si ispira. Ogni dettaglio è studiato come una collezione di haute couture.

Si tratta dell’unica vetrina del genere in Europa e dà grande risalto alla creatività, insita nell’apparato genetico Citroen, cui si devono molte innovazioni nel settore automotive. Con questo spirito è stata prevista un’originale programmazione artistica e culturale, che affianca l’attività di vendita, proposta con servizi esclusivi e personalizzati.

La cornice è quella giusta per presentare i migliori modelli della linea, come DS3
DS World Paris, in edizione limitata di soli 15 esemplari. Si tratta di un’interpretazione esclusiva, nata per celebrare il DS World Paris.

Questa vettura in serie speciale si ispira all’Art Déco ed è un gioiello di eleganza parigina. La carrozzeria in tinta “grigio cenere mat” si coniuga perfettamente con l’effetto diamantato dei cerchi da 17 pollici e con il marrone Trinitario del tetto e dei gusci dei retrovisori esterni.

Il risultato è ricco di personalità, non solo per i colori appositamente destinati al modello, ma anche per i preziosi materiali usati nell’abitacolo, che ne fanno un luogo particolarmente raffinato da vivere durante i viaggi, ma anche da fermi.

La lavorazione dei sedili, creata dai maestri artigiani della casa francese, è interpretata in Nappa marrone Trinitario con impunture beige. Questo materiale pregiato ritorna sugli inserti del cruscotto, sulla leva del cambio e su altri elementi. Ognuno dei 15 modelli è unico, come ricorda la targhetta numerata DS World Paris, in legno bordeaux, inserita nella pelle della plancia con tecnologie all’avanguardia.

Un degno modo per celebrare l’apertura del DS World Paris, il secondo “Flagship Store” dedicato all’universo DS dopo quello di Shanghai, aperto a marzo 2013. Questo luogo della Ville Lumière celebra al meglio il legame tra l’avanguardia e la tradizione della linea DS, il cui successo prese le mosse con l’omonimo modello lanciato nel 1955, in un trama giunta al presente sempre all’insegna dell’estro e dell’innovazione.

dal nostro inviato Caterina Di Iorgi

  • shares
  • Mail