Museo Casa Natale Enzo Ferrari, riapre la struttura

Nuova gestione e riapertura con tutti gli onori per il Museo Casa Natale Enzo Ferrari, in occasione dell’anniversario del Drake.

Enzo Ferrari venne al mondo il 18 febbraio del 1898. Oggi ricorre il 116° avversario della sua nascita. Modena, la città delle sue origini, ricorda l'illustre figlio con la cerimonia di riapertura del Museo Casa Natale Enzo Ferrari, il cui mito è più vivo che mai.

Ecco le parole del figlio Piero, pubblicate sul sito ufficiale della casa di Maranello, di cui è vicepresidente: "Sono particolarmente lieto che questa ricorrenza coincida con la riapertura del Museo, costruito dove mio padre è nato e ora gestito dall’azienda che lui ha creato".

Ricordiamo che il complesso, la cui posa della prima pietra è avvenuta il 20 febbraio 2009, nasce dal restauro della dimora in cui l'ingegnere nacque nel 1898, affiancata da un nuovo edificio dal design automobilistico, che interpreta un "cofano" in alluminio giallo.

Al suo interno, un percorso multimediale permanente e di forte impatto ripercorre gli eventi più salienti della straordinaria vita del personaggio, che è stato un "agitatore di uomini". Protagoniste della Galleria sono le automobili, espressione di grandi marchi italiani, provenienti da collezioni e musei di grande prestigio, esibite come opere d’arte.

Emozione: questo prova chi si reca all’interno della casa in cui nacque il grande costruttore modenese. La dimora, soggetta ad un restauro scientifico che le ha restituito la veste originale, conserva intatti sia il corpo abitativo che il laboratorio-officina, entrambi di straordinaria valenza storica.

Gli spazi interni custodiscono immagini, filmati e preziosi cimeli che raccontano la vita di Enzo Ferrari uomo, pilota e costruttore, lungo un secolo di storia, il Novecento. Il visitatore compie un viaggio coinvolgente ed emozionante, nell’epoca delle grandi sfide e della passione della velocità, alla scoperta del mito.

Via | Museocasaenzoferrari.it

  • shares
  • Mail