I 10 brand di moda più seguiti sui social network

A Burberry e Dior va il primato tra i fashion brand più seguiti rispettivamente su Facebook e Twitter. Il coinvolgimento emotivo più alto, su entrambi i canali, è per Chanel.

Burberry e Dior godono di ottimi riscontri sui canali di comunicazione più in voga dell’era moderna, guadagnando il rango di brand di moda più seguiti su Facebook e Twitter. Questo è il risultato dello studio condotto da Reputation Manager, società specializzata nel settore, che ha redatto la classifica dei “Top 10 Fashion Brand on Social Network”. Il primato fra le etichette più “social engaging” va a Chanel, sulle due piattaforme.

I social network sono diventati ormai parte importante della nostra vita e accompagnano molti di noi per diverso tempo nell’arco della giornata.

Il primato su una di queste realtà interattive non equivale alla leadership in fatto di vendite, ma è comunque un sintomo rilevante, anche sul piano statistico, dell’indice di gradimento di un marchio e dell’interesse che la gente ha nei suoi confronti.

Ovvio che le imprese puntino a guadare il vertice anche su canali come Facebook e Twitter, per gli inevitabili riflessi sulla conoscenza e sulla percezione del brand. Quindi è naturale che un buon risultato su questo fronte venga visto come un successo dai management aziendali.

Stando così le cose, i capi dei brand prima citati possono gioire, perché le cose vanno decisamente bene. Entrando nel dettaglio dello studio di Reputation Manager, la pagina di Burberry guadagna la leadership su Facebook con 16.899.276 fans totali. Piazze d’onore per Louis Vuitton (16.246.094) e Dior (12.867.208). Poi Gucci (12.285.563), Chanel (11.086.390) e Calvin Klein (8.200.626).

La geografia dei piani alti della classifica cambia su Twitter, dove Dior vanta il maggior numero di followers (4.348.041), davanti a Chanel (4.163.681) e Burberry (2.661.308). Quarto posto per Louis Vuitton con 2.534.788 followers, che fa meglio di Dolce&Gabbaba (1.969.938) e Yves Saint Laurent (1.848.273).

Se però si prende in considerazione l’indice di engagement, attraverso il quale Reputation Manager misura il coinvolgimento effettivo degli utenti da parte del brand sulle pagine social, si evince che il più “social engaging” sia su Facebook che su Twitter è Chanel. Il marchio francese registra sul primo canale una media di 19.588 reazioni degli utenti ad ogni post pubblicato dall’amministratore della pagina, seguito da Dior (18.710), Louis Vuitton (16.550), Burberry (11.372), Gucci (7.944), Calvin Klein (5.956), Ralph Lauren (5.880).

Su Twitter l’account di Chanel è ancora il più “engaging” con 327 reazioni medie tra retweet e mentions da parte degli utenti su ogni tweet del brand, seguito da Dior (149 reazioni/tweet) e Yves Saint Laurent (144). Fuori dal podio Versace (90), Louis Vuitton (61), Ralph Lauren (47), Prada (33).

fshion

Via | Reputazioneonline.it

  • shares
  • Mail