La pantera di Cartier protagonista della collezione primavera estate 2014

La pantera di Cartier protagonista della collezione primavera estate 2014, con la linea Panthère, ricca di accessori preziosi che fanno sognare come le stelle.

Da un marchio nobile come Cartier ci si aspetta degli accessori capaci di far sognare ad occhi aperti, come i gioielli della collezione Panthère, che plasmano la materia con soave grazia, in una miscela di ingredienti preziosi, capaci di generare una trama stilistica di grande fascino, dove l’estetica si coniuga alla qualità, per un risultato dal sapore magico.

Dopo un primo motivo "pantera" nella forma di un semplice maculato di onice proposto nel 1914, il selvaggio felino, aggraziato e possente al contempo, compare per intero per la prima volta tre anni dopo su un nécessaire di bellezza disegnato da Louis Cartier per Jeanne Toussaint, la musa che ha appena incontrato.

Diventata intima collaboratrice del gioielliere, questa donna appassionata di fiori e di animali darà un notevole impulso allo sviluppo del tema pantera nella Maison. Questa volta, magistralmente lavorata in tre dimensioni, la pantera conquista clienti importanti del calibro della duchessa di Windsor o di Barbara Hutton, diventando definitivamente l'emblema della Maison Cartier.

La linea Panthère impreziosisce il catalogo Cartier e celebra un felino intimamente connesso alla storia della maison. Ricordiamo che Louis Cartier, da vero precursore, fu il primo a “domare” il mitico animale, scelto come soggetto prediletto dalla sua più stretta collaboratrice, ispirando così una lunga scia di gioielli.

Si spazia dagli anelli ai bracciali, passando per i pendenti ed altri accessori preziosi. Noi ne abbiamo scelti alcuni, che incarnano lo spirito di un marchio che ha fornito negli anni tanti personaggi importanti e le corone di Spagna, Portogallo, Russia, Grecia, Serbia, Belgio, Romania, Egitto, Monaco e altre ancora. Ogni raccolta Cartier è una continua scoperta, da vivere nel segno delle emozioni.

I bagliori preziosi delle sue opere sono un inno all’arte, con un ricco assortimento di prodotti pieni di magia.

La pantera, animale selvaggio per eccellenza, è molto più che un simbolo della maison: è un'icona senza tempo, insieme predatrice ed elegante, discreta eppure sempre pronta a balzare... Occhi di smeraldi, muso di onice, manto diamantato... Messi in libertà, i graffianti gioielli della collezione Panthère si impongono energicamente.

Si spazia dagli anelli alle collane, passando per i bracciali, gli orecchini e le spille, in una ricca alchimia di forme e seduzioni, dove si sposano materiali nobili, come oro, platino, diamanti e altre pietre preziose, variamente assortiti fra loro, per dar vita a veri capolavori, capaci di lasciare il segno, con prezzi adeguati al loro lignaggio.


Via | Cartier.it

  • shares
  • Mail