Yacht di lusso Mangusta 165, varato l'esemplare numero 8

Sulla banchina privata di Overmarine Group a Viareggio è stata varata negli scorsi giorni l’ottava unità dell’ammiraglia della flotta dei Maxi Open Mangusta, il Mangusta 165.

mangusta

Debutto in società per lo scafo numero 8 dello yacht di lusso Mangusta 165. Questo gioiello nautico è un capolavoro di design distintivo, elegante e senza tempo, che trasmette equilibrio e dinamismo, offrendo allo stesso tempo elevatissimi livelli di comfort di bordo, sicurezza e praticità.

Il modello appena varato è ancora più unico, tanto che è stata utilizzata la sigla 165 E, dove E sta per “Evolution”. Innanzitutto ci sono alcune novità estetico-strutturali, frutto delle richieste dell’armatore, come una nuova finestratura laterale, a tutta larghezza in corrispondenza del salone principale, per una perfetta visibilità dall’interno ed una maggiore incidenza della luce naturale.

Poi c’è una modifica nel fly, la cui sovrastruttura di poppa è stata ridisegnata per ospitare un grande divano a “U”, che conferisce linee più moderne ed aggressive. Dentro spiccano la ricchezza e la quantità dei materiali, con più di 10 tipologie di legno diverse tra essenze e laccature, tutte uniche e preziose, e almeno 7 tipi diversi di marmo, tra cui il pregiatissimo Blue Tiger Eye, oltre a tanta pelle, compresa quella di razza, e ancora cuoio, vetro, madreperla, onice...

Ricordiamo che questo panfilo, con i sui 40 nodi di velocità, è attualmente il più rapido maxi open del mondo. Un gioiello che continua a dare grosse soddisfazioni 201, come dimostrano le otto unità consegnate dal 2007 ad oggi.

Progettato da Stefano Righini con la collaborazione del team Overmarine Group, il 165 è la massima rappresentazione dello stile Mangusta: perfetto equilibrio di forma, purezza di linee e profilo sportivo insieme a comfort e volumi paragonabili ad un’imbarcazione a tre ponti delle stesse dimensioni, del tutto insospettabili dall’esterno per via delle sue linee sportive.

A bordo, la disposizione degli spazi è frutto delle richieste dell’Armatore, che l’Ufficio Artistico Overmarine Group ha saputo perfettamente interpretare. Il design degli interni è pulito: grazie alla ricchezza decorativa di ebano, tanganika e pelle, lo stile è contemporaneo ed unico. Particolare la VIP che ha gli stessi volumi della cabina armatoriale.

Gli spazi esterni sono ideali per l'armatore e la sua famiglia per trascorrere momenti di relax e l’ampio fly ospita anche una seconda timoneria.

Via | Overmarine.it

  • shares
  • Mail