Marzo a Firenze con il lusso del Giardino Bardini

Visitare il Giardino Bardini di Firenze è un lusso, perché regala emozioni senza prezzo agli occhi e all'anima.

Marzo, il mese della primavera, riporta la voglia di passeggiare tra gli splendidi scenari che le città d’arte italiane come Firenze sono in grado di offrire. Il capoluogo toscano è una delle perle più belle e romantiche del nostro Paese. Qui, oltre ai monumenti conosciuti in tutto il mondo, esistono splendidi giardini importanti dal punto di vista storico, oltre che architettonico.

Tra questi, uno dei più ammirati sia dai turisti che dagli stessi fiorentini, è senza dubbio il Giardino Bardini. Lo si raggiunge a piedi, con una piacevole passeggiata dal centro città, attraversando il Ponte Vecchio e risalendo la panoramica Costa San Giorgio.

Giardino_Bardini

Dalla terrazza del giardino è possibile scoprire scorci insospettati su Santa Croce, sulla Sinagoga e sulla Biblioteca nazionale, vicini come non mai, tanto da avere l’impressione di poterli toccare.

Ma il panorama è solo una delle sorprese di questo parco dominato dalla pace, oltre che dalla bellezza e di recente inserito tra i 150 giardini più belli d’Europa.

Per visitare il Giardino Bardini è possibile approfittare della speciale offerta Marzo a Firenze dell’Hotel Orto de’ Medici che al suo interno custodisce il romantico giardino dove, si narra, Michelangelo ha iniziato la sua carriera artistica.

Per maggiori informazioni:
Marzo a Firenze

  • shares
  • Mail