Aste, vendute 2 fotocamere Lunar Hasselblad per oltre 54 mila dollari

Due facoltosi contendenti hanno spinto in alto le quotazioni in un'asta dedicata alle fotocamere Lunar Hasselblad, la cui fama non conosce confini.

lunar

Le fotocamere Lunar Hasselblad sono degli oggetti di culto. Due esemplari di questi gioielli tecnologici sono stati battuti alla cifra record di 54.500 dollari.

A stupire di più è il fatto che si tratti di esemplari di freschissimo conio, ma sul risultato ha inciso anche lo sfondo benefico della vendita, organizzata nell’ambito dell’Amelia Island Concours d’Elegance, dedicato alle auto di alto pregio.

Inizialmente il banditore aveva proposto un solo modello, con impugnatura in legno d’olivo, ma la sana rivalità di due facoltosi contendenti, che non volevano tirarsi indietro nella corsa al lotto, dopo che l'offerta aveva raggiunto i 28 mila dollari, ha portato a mettere all'asta una seconda fotocamera dello stesso tipo, raccogliendo la somma complessiva di 54.500 dollari, contro un prezzo totale al dettaglio di circa 14 mila dollari.

L’Hasselblad Lunar è una fotocamera mirrorless ad obiettivi intercambiabili con funzione video full HD, ma anche un oggetto del desiderio proposto ai cultori dell’eccellenza e della bellezza. Il suo design italiano si esprime con classe e lusso. Le linee prendono forma facendo ricorso anche a materiali preziosi come fibra di carbonio, titanio, legno, cuoio e persino oro.

Disponibile dal primo trimestre del 2013, al prezzo di circa 5.000 euro, che cresce per gli ordini speciali relativi a particolari personalizzazioni, questo straordinario prodotto, a tratti rivoluzionario, celebra la passione per la fotografia nutrita dal fondatore dell’azienda svedese, che produce modelli di medio formato estremamente avanzati.

Via | Hasselblad-lunar.com

  • shares
  • Mail