Baselworld 2014, orologio di lusso TAG Heuer Monaco V4 Tourbillon

TAG Heuer lancia a Baselworld 2014 l’orologio di lusso Monaco V4 Tourbillon, evoluzione della rivoluzione V4, che ha lasciato il segno nella storia del comparto.

A Baselworld 2014 fa il suo debutto in società il nuovo orologio di lusso TAG Heuer Monaco V4 Tourbillon, dove l’alta orologeria d’avanguardia incontra la tradizione.

Grazie al continuo lavoro sullo sviluppo top secret delle sue cinghie di trasmissione dallo spessore non superiore a quello di un capello, la maison elvetica porta la sua rivoluzionaria creazione ad un livello successivo, associando la tecnologia brevettata di trasmissione tramite cinghie ad una delle complicazioni più emblematiche dell’orologeria tradizionale: il tourbillon.

Il risultato è un gioiello brevettato, il Monaco V4 Tourbillon, che rappresenta una netta rottura con tutti i codici e le convenzioni dell’orologeria.

Monaco-V4-Tourbillon1

Questo segnatempo complica la complicazione del sistema meccanico che regola la velocità a cui vibra un orologio, utilizzando in première mondiale una microcinghia per muovere il tourbillon. Il maggiore vantaggio di questa architettura è l’assoluta fluidità della sua rotazione.

L’orologio è equipaggiato con un sistema di carica automatica lineare, la massa è guidata all’interno di un binario anziché da un sistema rotatorio tradizionale. Le quattro microcinghie dentate dallo spessore di soli 0,07mm, la cui segreta soluzione di design e ingegneria rimane uno dei segreti meglio custoditi dell’orologeria, creano un efficace sistema di assorbimento degli urti.

Altra première: i bariletti sono montati su cuscinetti a sfera. Tra i materiali esclusivi utilizzati per la sua produzione, il titanio nero space-grade impiegato per la cassa. Solo affrontando rischi e sfide, trascendendo la tradizione, si può arrivare a realizzare questo genere di conquiste.

Via | Tagheuer.com

  • shares
  • Mail