Michael Kors, prossimamente nella lista dei miliardari

Michael Kors ha cominciato da giovanissimo a disegnare abiti, proponendo da subito un marchio che portasse il suo nome. Dopo una breve pausa in cui lo stilista si è dedicato a disegnare abiti per la casa di moda Celine, diventandone anche direttore artistico, torna nel 2003 a occuparsi del suo marchio, investendoci non soltanto tutto il suo talento come stilista, ma anche tutto il suo fiuto per gli affari.

Ora Michael Kors si appresta ad entrare in una nuova era della sua vita: si prevede infatti che entro la fine di quest'anno, Kors farà parte della rosa dei miliardari, perchè le vendite della sua azienda raggiungeranno e forse supereranno il primo miliardo di dollari.

Si tratta di un risultato incredibile, in primo luogo se si pensa che Kors non è soltanto un self-made man, ma lo è in un campo difficilissimo da penetrare e da far fruttare, in secondo luogo perchè la sua azienda nonostante il momento di recessione mondiale, è cresciuta del 250% in tre anni: mentre tutti andavano a fondo, lui è riuscito non solo a rimanere a galla, ma a navigare a gonfie vele.

Hanno permesso a Michael Kors di arrivare a questo punto l'alta qualità dei suoi abiti e dei suoi accessori, la sua intraprendenza negli affari e la capacità di buttarsi e osare in un momento in cui in pochi ci provavano per paura di non riuscire. Chissà fino a quale posto della classifica dei miliardari potrà arrivare nei prossimi anni.

Via | CNNMoney

  • shares
  • Mail