Piquadro riapre boutique di lusso all'aeroporto di Fiumicino

Riapre la boutique Piquadro all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, per offrire le sue tentazioni ai molti viaggiatori che affollano quotidianamente lo scalo romano.

Era stata chiusa per qualche tempo, a causa dei lavori di ristrutturazione, ma ora riapre in tutto il suo splendore la boutique di lusso Piquadro all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. La struttura commerciale del marchio bolognese nel maggiore scalo aereo d’Italia si offre ora con un look totalmente rinnovato.

In realtà, non è l’unico punto vendita di questa etichetta nell’aeroporto capitolino, perché un altro è presente nell’area dei voli internazionali. Il nuovo locale, che punta sui viaggiatori delle tratte interne, si estende su una superficie espositiva di 70 metri quadrati, con due vetrine da cui ammirare gli splendidi accessori tech-design dedicati ai business traveller esposti all’interno.

Ottimo il posizionamento della struttura, in prima linea in un settore di grande traffico dedicato allo shopping di lusso. Con la recente inaugurazione, Piquadro aggiunge una nuova perla al suo catalogo di monomarca e corner all’interno degli scali di tutto il mondo.

Piquadro Fiumicino

L’aggiornamento del flagship nasce dall’estro creativo dell’architetto Karim Azzabi che è anche autore della futuristica sede Piquadro in provincia di Bologna. Il concetto base al quale il progettista si è ispirato rimanda all’idea di un bozzolo definendo un format espositivo unico e originale in cui gli elementi costitutivi della struttura interna sono fasce che rivestono le pareti come costole e fungono anche da elementi espositivi.

Sia mensole che cassettiere emergono infatti da tali “costole” è in esse è integrata anche l’illuminazione, affidata a led di intensità variabile posti sia in senso trasversale sia in senso longitudinale e inseriti in “stalattiti” che scendono dal soffitto. Il risultato è uno spazio espositivo luminoso e innovativo che rispecchia l’indole tecnologica di Piquadro.

Come pretende la modernità, il tema dell’interazione è stato trattato con i doverosi riguardi, consentendo di avere un quadro dettagliato dei singoli prodotti in vetrina mediante una semplice applicazione per iPhone, che permette di scansionare, tramite un monitor, le schede complete degli accessori offerti alla tentazione degli acquirenti. Il pacchetto, nel complesso, è votato all’eccellenza, come esige il prestigio del brand e la reputazione del Made in Italy.


Via | Piquadro.com

  • shares
  • Mail