Profumi su misura: come è nato L'Air de Rien di Jane Birkin

E' un lusso davvero raffinato e speciale quello che permette di indossare un profumo fatto su misura: certo esistono profumi di lusso, firmati e conosciuti, ma si tratta di fragranze che possono indossare in molti e che quindi non risultano assolutamente esclusive. Un profumo su misura invece ti contraddistingue in mezzo a milioni di persone e ti rende in qualche modo unico e irripetibile. E' nato da questo concetto il profumo L'Air de Rien di Jane Birkin, confezionato su misura da uno dei pochi artigiani "del naso" al mondo, l'inglese Lyn Harris, creatrice delle fragranze Miller Harris.

L'Indipendent le ha conosciute e intervistate: il loro incontro ha dato vita a un profumo tra i più acquistati nel panorama mondiale. Ed è la storia di questo profumo a renderlo ancora più affascinante. Jane Birkin, la mitica icona che ha dato il nome anche alle borse di lusso più famose al mondo, la cantante-attrice diventata famosa per il duetto "Je t'aime...Moi Non Plus", non ha mai amato i profumi. Forse perchè da piccola, negli ascensori degli Harrods con la mamma, veniva sopraffatta dalle fragranze tutte diverse di almeno 5 donne alla volta.

Poi il fratello di Jane, Andrew Birkin, scrive la sceneggiatura di "Profumo - Storia di un assassino", documentandosi minuziosamente sulle tecniche di creazione di una fragranza; così Jane, travolta dalla novità, decide di ideare lei stessa un profumo soltanto suo, che la caratterizzi. Conosce quindi Lyn Harris tramite un'amica in comune, la fotografa Gabrielle Crawford.

Jane passa un'intera giornata nel laboratorio londinese di Lyn: assapora, sente, annusa e soprattutto parla di sè, della sua densa vita e Lyn inizia a "disegnare un ritratto di Jane con un profumo". La Birkin desiderava una fragranza che le ricordasse le piccole cose quotidiane, quelle che l'hanno sempre fatta sentire a casa e Lyn, nonostante numerose difficoltà (Jane ha cambiato idea molte volte prima di amare una fragranza piuttosto che un'altra), alla fine è riuscita nell'intento, anche se il nome del profumo, emblematico e vagamente ironico, parrebbe non giustificare un lavoro così puntuale alle spalle.

Se chiedete a Lyn chi sia l'ideatrice de L'Air de Rien, vi dirà che senza dubbio si tratta di Jane Birkin, perchè creativa, entusiasta, piena di spunti e di cultura. Anche se la mano dell'artigiano-artista in questi casi è una componente irrinunciabile. Questa è la storia di un profumo su misura che ha conquistato molte personalità, rappresentandole alla perfezione. Ma i profumi su misura possono rimanere personali: basta voler spendere dai 6.000 euro in su.

  • shares
  • Mail