Louis Vuitton, dinosauri nelle vetrine della Rinascente di Milano

Enormi scheletri dorati fanno il loro sbarco nelle vetrine del department store milanese di Louis Vuitton, una maison la cui fama tocca i vertici su scala mondiale.

Louis Vuitton in Rinascente

Fino al 18 maggio le vetrine Louis Vuitton della Rinascente di Milano avranno i dinosauri per protagonisti. Si tratta di enormi scheletri color oro, ispirati ai giganti preistorici. Ricco l’assortimento di specie, che comprende: il Dimetrodonte, lo Stegosauro, il Brachiosauro, il Velociraptor; lo Spinosauro e il Triceratopo.

I frutti della loro ispirazione sono scheletri dorati, che creano intricate strutture architettoniche sulle quali appaiono in bella mostra i prodotti Louis Vuitton, in un display ad alto valore creativo, capace di calamitare l’interesse di tutti riportando idealmente in vita una specie estinta.

Si tratta di interpretazioni artistiche della struttura ossea dei vertebrati terrestri dominanti per oltre 160 milioni di anni, tra il Triassico superiore (circa 230 milioni di anni fa) e la fine del Cretaceo. Il taglio aureo della composizione aumenta il loro potere attrattivo, suscitando ulteriori dosi di magnetismo sui passanti.

Le tonalità dello sfondo completano degnamente l’allestimento, che si offre alla curiosità della gente. Da sottolineare come l’idea sia giunta in occasione di una visita al Museo di Storia Naturale di Parigi, Les Jardins des Plantes, dove i resti delle specie più grandi della Terra sono offerti al godimento del pubblico.

Con questa scelta, Louis Vuitton dedica le "finestre espositive" della Rinascente di Milano alla storia naturale, portando di nuovo in vita, in modo surreale e spinoso, enormi scheletri preistorici color oro. I possenti rettili hanno fatto un magico viaggio nel tempo, percorrendo milioni di anni e attraversando la storia fino a fare la loro comparsa nelle vetrine del marchio, entrando in maliziosa interazione con i manichini ed i prodotti Louis Vuitton. Queste magnifiche vetrine, con le loro meravigliose borse e ossa, sono state svelate il 6 maggio.

  • shares
  • Mail