Zong Qinghou è il nuovo uomo più ricco della Cina

Zong Qinghou

Hurun Research Institute ha pubblicato la lista dei più ricchi della Cina nel 2010, che comprende i nomi dei 1363 individui con un patrimonio personale di almeno un miliardo di yuan (pari a 150 milioni di dollari). Nella precedente lettura erano "solo" 1.000 i membri del club, a conferma del ritmo di crescita del paese.

Quella della Grande Muraglia è la seconda economia più grande del mondo, quindi anche il livello dei Paperoni si adegua allo status. L'uomo più ricco della nazione è Zong Qinghou che, a 65 anni, vanta un tesoro di 12 miliardi di dollari. Noto come il re delle bevande, questo imprenditore ha visto crescere le sue fortune grazie al gruppo Wahaha, che detiene il primato cinese del comparto. Per lui lavorano 30 mila persone.

Zong possiede il 60% della compagnia ed è saltato dal dodicesimo posto del 2009 al primo di quest'anno. Li Li, magnate farmaceutico che ha fondato la Hepalink, è arrivato secondo, mentre Zhang Yin, titolare del Nine Dragon Paper, occupa la terza piazza. La relazione mostra come la ricchezza media dei primi 1.000 della lista sia cresciuta del 26% sul precedente rilevamento, mentre per i primi 10 è salita del 32%. Sono esclusi dal conteggio i residenti a Hong Kong e Macao.

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail