Virgin Galactic apre il primo spaceport commerciale

Virgin Galactic ha svelato il primo spazioporto destinato ai voli commerciali nel cosmo. La pista di decollo e atterraggio, larga 61 metri e lunga oltre 3000 metri, si trova nel deserto del New Mexico (Stati Uniti). Alla cerimonia di apertura ha preso parte il miliardario britannico Richard Branson, fondatore della società aerospaziale che offrira questi viaggi di lusso dal sapore esotico.

Le verifiche sulla navicella destinata alla missione stanno andando bene, quindi in assenza di problemi entro la fine del 2011 potrà partire l'avventura del turismo cosmico per l'utenza privata. Il traguardo diventa dunque più vicino. L'astronave creata dall'ingegnere Burt Rutan sarà in grado di trasportare due piloti e sei passeggeri.

Questi potranno ammirare la terra a 62 miglia di distanza, sperimentando la sensazione dell'assenza di peso. I promotori dell'iniziativa sostengono che oltre 300 avventurieri hanno già versato la caparra di 200 mila dollari per assicurarsi l'esperienza a bordo del velivolo. Al momento il privilegio resta accessibile a una manciata di persone straordinariamente ricche, in grado di spendere decine di milioni per fare delle gite sui razzi russi.

Via | Connectstat.com

  • shares
  • Mail