Yacht, Benetti brilla in Libano nel lusso del Beirut Boat Show 2014

I nuovi mercati di sbocco suscitano grande interesse, specie se ad alto potenziale. Questo vale anche per la nautica di lusso.

benetti

Gli yacht Benetti hanno fatto il loro debutto in Libano in occasione del Beirut Boat Show 2014, andato in scena negli scorsi giorni. Così gli armatori di quel paese hanno potuto toccare con mano, nel territorio domestico, la vicinanza del marchio italiano, appartenente al Gruppo Azimut Benetti.

L’iniziativa testimonia la volontà di consolidare ulteriormente il rapporto con i clienti, in un mercato come quello libanese estremamente vitale e ricettivo nei confronti di Benetti.

La passione per il mare, così come tanti valori ed aspetti culturali che l'avvicinano all'Italia, è parte del DNA di quella nazione: una passione favorita anche dalla posizione privilegiata delle sue splendide coste affacciate sul Mediterraneo, attraente meta sia per i libanesi sia per i turisti stranieri.

Per il Gruppo Azimut Benetti la presenza fisica sul territorio è, come sempre, di importanza fondamentale per raggiungere questo obiettivo ed è quindi con lo scopo di rispondere al meglio alle esigenze dei clienti che, nel gennaio 2013, Benetti ha affidato a Nabil el Jammal, affermato professionista nel mondo nautico con grande esperienza proprio nei mercati del Middle East, la direzione del nuovo ufficio commerciale con responsabilità diretta per i mercati dalle regioni del Golfo Arabo fino alla Turchia, compresi anche Egitto e Libano.

Benetti occupa una posizione di primo piano sul mercato, grazie all'ampia gamma di imbarcazioni, che include: i modelli Class Range, yacht dislocanti dai 93 ai 145 piedi costruiti in materiale composito; i modelli Veloce 125' e Veloce 140' Fast Range, dai contenuti estremamente tecnologici, caratterizzati da scafi dal design innovativo; yacht e megayacht dai 50 ai 90 metri e oltre, completamente customizzati.

  • shares
  • Mail