Abu Dhabi diventa home port per le crociere italiane di lusso

MSC Lirica

Abu Dhabi diventerà la base principale dei viaggi nella penisola arabica della nave MSC Lirica, dopo l'accordo recentemente siglato tra l'Abu Dhabi Tourism Authority (ADTA) e la compagnia di navigazione MSC Crociere. Il contratto entra nel quadro delle iniziative che la capitale degli Emirati Arabi Uniti sta portando avanti per rafforzare la sua industria del turismo, con l'ambizione di attirare 2.3 milioni di ospiti entro la fine del 2012.

Secondo l'accordo, il Mina Zayed Port della capitale servirà come punto di imbarco e sbarco primario nell'itinerario pianificato dal gestore nel periodo che va da novembre 2011 a marzo 2012. Così il gruppo italiano fa il suo ingresso nel Golfo Persico, con una nave da sogno che può accogliere 2.199 persone in 784 cabine finemente allestite.

Questa meraviglia galleggiante offre grande comfort in un ambiente tradizionale e al contempo elegante, dove si sperimenta il massimo benessere in un quadro sontuosamente decorato. Mubarak Al Muhairi, direttore generale dell'ADTA, parla così dell'intesa appena sottoscritta: "La scelta di Abu Dhabi come home port da parte di MSC Crociere fornirà risultati strategici ad ampio raggio per il nostro emirato".

Via | Arabianbusiness.com

  • shares
  • Mail