I prezzi dell'Armani Hotel di Dubai scesi del 40%


A soli sette mesi dalla sua apertura, l'Armani Hotel di Dubai è già stato colpito dalla crisi che anche negli Emirati Arabi e in particolare nel tempio mondiale del lusso, si fa sentire.

I prezzi delle camere di questo favoloso hotel, sono scesi infatti secondo l'Arabian Business del 40%: una stanza che a fine aprile costava 4.000 AED a notte (circa 780 euro), ora costa 2.600 AED (circa 470 euro); una suite con due camere da letto, che a fine aprile costava 40.000 AED (circa 7.820 euro), ora costa 24.000 AED (meno di 4.700 euro).

I primi segnali di ripresa tuttavia cominciano a vedersi: secondo il Department of Tourism and Commerce Marketing di Dubai, le prenotazioni all'Armani Hotel sono aumentate del 6%, mentre i turisti in visita all'emirato sono aumentati del 9% nel primo semestre di quest'anno.

  • shares
  • Mail