Meg Whitman: 142 milioni di dollari e una campagna elettorale persa

La cifra stratosferica spesa dall'ex CEO di eBay Meg Whitman per la sua campagna elettorale in California, ha raggiunto vette impensabili: dopo aver infranto il record stabilito dalla campagna di Bloomberg, la Whitman è andata ben oltre, raggiungendo i 142 milioni di dollari complessivi.

A chi le diceva che stava commettendo una sciocchezza, rispondeva che erano soldi investiti e non buttati; così ora la miliardaria si ritrova con oltre il 10% di ricchezze in meno e nessuna carica politica.

Sì, perchè tutti i soldi spesi per assicurarsi l'appoggio degli elettori non sono bastati: a vincere le elezioni è stato un ex governatore, il democratico Jerry Brown, che ha investito meno di un terzo rispetto all'avversaria.

Pare che la parte decisiva in questa vicenda l'abbia avuta un'ex domestica della Whitman, che in lacrime ha dichiarato al pubblico di elettori di essere stata maltrattata durante il servizio a casa dell'ex CEO di eBay.

Via | Dailymail

  • shares
  • Mail