Yacht di lusso di Saddam Hussein torna in vendita in Iraq

yacht di lusso saddam hussein

Ocean Breeze, lo yacht di lusso di 82 metri appartenuto a Saddam Hussein, torna sul mercato dopo i falliti tentativi di vendita del recente passato, di cui ci siamo già occupati. Pare che il prezzo sia ora sceso sotto i 30 milioni di dollari, per invogliare i potenziali acquirenti, che avevano contestato la richieste precedenti, superiori a questa cifra.

Un atteggiamento comprensibile, vista la natura del prodotto che, per quanto solenne, era un riferimento quando venne costruito, ma ora risulta quasi insignificante rispetto ai panfili dei nuovi ricchi, come quelli di Roman Abramovich. Difficile dire se così troverà un compratore, ma i lavori di aggiornamento fatti in Grecia gli hanno regalato un nuovo fascino, che potrebbe aiutare nell'impresa.

Plasmato in un cantiere danese nel 1981, l'Ocean Breeze è dotato di piscine, sala operatoria, eliporto e tunnel di fuga che porta a un sottomarino. Non venne utilizzato troppo dall'ex dittatore, che temeva l'instabilità politica se avesse lasciato l'Iraq. Il suo equipaggiamento comprende camere e salotti decorati in oro, argento, legno di mogano e marmo. Per anni era stato al centro di una contesa internazionale, prima di tornare nelle acque irachene. Ora cerca nuovi lidi.

yacht di lusso saddam hussein
yacht di lusso saddam hussein
yacht di lusso saddam hussein
yacht di lusso saddam hussein

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail