Porsche, le 5 auto di proprietà di attori di Hollywood

Tra i personaggi del cinema ci sono molti clienti Porsche, con preferenze diverse in ordine ai modelli della gamma, anche sul piano anagrafico.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:21:"Arnold Schwarzenegger";i:3;s:14:"Patrick Demsey";i:4;s:12:"Keanu Reeves";i:5;s:14:"Jerry Seinfeld";i:6;s:11:"Chris Brown";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:820:"porsche-911

Oggi abbiamo selezionato 5 Porsche usate come auto personali da altrettanti attori di Hollywood. Sono modelli di epoca e temperamento diverso, uniti nel segno della tradizione della casa di Stoccarda.

Nel ventaglio proposto si percepisco i gusti e le inclinazioni dei famosi proprietari, legati però da una comune passione: quella per le auto sportive e di lusso, in questo caso con la “cavallina” tedesca sul cofano. Seguiteci nel viaggio alla loro scoperta.

";i:2;s:882:"

Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger Arrives In Japan

Anche Arnold Schwarzenegger ama le auto sportive, come il collega Sylvester Stallone. Mentre "Rambo" adora andare in giro con la sua Ferrari 599 Gtb Fiorano, il "Terminator" cinema-tografico preferisce una Porsche 911 Turbo Cabrio per le sue uscite meno formali.

L'attore austriaco, naturalizzato statunitense, si è occupato anche di politica. Nel 2003 è pure diventato Governatore della California. Il suo garage ha ospitato diverse supercar, in linea con quanto successo per altri personaggi famosi legati all'universo dorato di Hollywood.

";i:3;s:1061:"

Patrick Demsey

Dopo Jay Leno è toccata a Patrick Dempsey l’emozione di mettersi al volante della nuova Porsche 918 Spyder al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, evento che raduna sul green moltissime fuoriserie, in una tela fatta di bellezza ambientale, di atmosfere eleganti e di grande passione, senza barriere o stupide forme di snobismo.

L’attore americano, che ogni tanto di fa vedere in giro su una Mercedes SLS e su una Maserati GranCabro Sport, è legato alla Porsche, di cui custodisce in garage una 911 GT3 RS. Presto aggiungerà alla raccolta la nuova 918 Spyder? Difficile dare un responso.

Al momento possiamo solo dire che si è goduto una bella esperienza al posto guida di un prototipo, che sta traghettando il modello verso la produzione di “serie”. Pochi gli esemplari previsti. La vettura avrà un cambio a doppia frizione PDK, che consentirà passaggi di marcia fulminei.

";i:4;s:774:"

Keanu Reeves

Non sempre i personaggi famosi amano farsi vedere in giro con l'auto sportiva più recente. Qualche volta amano gustare le emozioni di un esemplare con qualche anno di vita sulle spalle. E' il caso di Keanu Reeves, che guida una Porsche 911 Carrera 4 della serie 993. Evidentemente gli piace lo stile più vicino al modello delle origini oppure la presenza meno massiccia dell'elettronica, che consegna emozioni vecchio stampo.

L'attore canadese è noto soprattutto per l'interpretazione di Neo nella trilogia di fantascienza "Matrix". Molti i ruoli svolti nel corso della sua carriera, qualche volta a fianco di grandi nomi del cinema, come Al Pacino. In "The Private Lives of Pippa Lee" ha recitato insieme alla nostra Monica Bellucci.

";i:5;s:657:"

Jerry Seinfeld

Jerry Seinfeld è stato immortalato a più riprese con la sua Porsche 911 Carrera 4s della serie 993.

Il colore Riviera Blue è molto vistoso, ma veste bene la sua auto. L’attore, cabarettista, sceneggiatore, produttore televisivo statunitense fa ridere molte persone con la sua comicità, ma quando sceglie delle macchine, fa le cose sul serio.

Nel suo garage ci sono diverse auto sportive, compresa la “cavallina” di Stoccarda protagonista di questo post. Si tratta di un esemplare della serie 993, quindi appartiene al passato.

";i:6;s:1278:"

Chris Brown

I soldi non fanno venire il buongusto, che appartiene all’essenza delle persone, a prescindere dagli averi. Una prova giunge da Chris Brown.

Il cantante, attore e ballerino statunitense, nato a Tappahannock il 5 maggio 1989, ama le auto sportive e di lusso. Fin qui tutto bene, anzi benissimo, almeno per me, che condivido questa grande passione, in modo oserei dire morboso.

Purtroppo Brown non riesce proprio a resistere alla tentazione di compromettere la bellezza delle sue fuoriserie con livree di pessimo gusto, per fortuna rimediabili.

Come scritto in altre occasioni, la più illustre vittima di questa sua propensione è stata una povera Lamborghini Aventador LP700-4, ridotta a una specie di tela circense che personalmente non riesco a digerire, anche se ho grande rispetto per i gusti e le scelte degli altri.

Ora lo stesso destino tocca a una Porsche Panamera, il cui allestimento fa rabbrividire. Frutto dell’opera di un graffitaro, questa interpretazione è davvero orribile. Io mi vergognerei in modo incredibile ad andare in giro con una “cosa” del genere, ma “de gustibus non dispuntandum est”.";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail