Primo computer Apple di Steve Jobs all'asta per 150 mila sterline

steve jobsIl primo computer Apple che il fondatore dell'azienda Steve Jobs ha venduto nel garage dei suoi genitori andrà presto all'asta. Dalla vendita si prevede un incasso di 150 mila sterline. Il modello appartiene alla serie lanciata nel 1976, composta da 200 pezzi, molti dei quali hanno avuto un triste destino.

Oggi le sue prestazioni sembrano ridicole, ma è da lì che è partita una lunga storia fatta negli ultimi anni di iPod, iPhone e iPad. L'appuntamento con il banditore di Christie's è per fine mese a Londra, dove verranno assegnati altri lotti "vintage", a testimonianza del crescente interesse per la tecnologia della prima stagione.

Il computer di Jobs viene fornito con imballo originale, manuali di istruzioni e una lettera firmata dal miliardario americano, ancora al vertice della pionerista compagnia, le cui performance gli hanno regalato il secondo gradino del podio nella classifica di Forbes sugli uomini più potenti del mondo in ambito tecnologico, dietro Bill Gates.

Via | Mirror.co.uk

  • shares
  • Mail