Yacht: ISA Yacht 40 serie Berlinetta, gioiello nautico in alluminio e acciaio

Il mondo della nautica si appresta ad accogliere un nuovo gioiello, destinato a fare la gioia di qualche facoltoso armatore.

ISA Yachts Marco Casali

Il concept yacht della serie Berlinetta è stato sviluppato dallo studio Marco Casali Too-design in esclusiva per il cantiere ISA Yachts di Ancona. Partirà con un 40 metri seguito da un 30 metri, entrambi realizzati in alluminio ed acciaio.

Lo spirito iniziale è stato quello di portare l’esperienza del cantiere sulle imbarcazioni custom di maggiori dimensioni su estensioni inferiori, mantenendo la medesima classe e qualità.

Per esaltare queste doti gli autori hanno lavorato sulla luce e sullo spazio, cercando di creare l’immagine di uno yacht “più grande” della sua categoria. Il salone sul ponte principale si sviluppa a tutto baglio con grandi finestre apribili a luce intera che garantiscono la sensazione di trovarsi su una terrazza sospesa sul mare.

La tradizione e la riconoscibilità del marchio ISA Yachts è sottolineata dalle larghe doppie scale a murata che si trasformano in un segno caratterizzante del profilo e definiscono un alto scafo dal forte accento marino, tagliato dalle grandi aperture vetrate del salone e della cabina armatoriale.

Sono stati ridotti i volumi del ponte superiore per esaltare lo spirito comunque sportivo del concetto Berlinetta e per abbassare il baricentro dell’imbarcazione al fine di migliorare la stabilità. Grandi spazi aperti sia a prua che a poppa completano le aree del ponte.

La grande beach area può essere allestita come lounge sull’acqua o come zona fitness o come tender garage mentre la zona prodiera viene offerta in diverse soluzioni inclusa la possibilità di avere una vasca idromassaggio o un secondo tender.

Il layout parte con cinque cabine ospiti e tre cabine equipaggio ma può essere liberamente trasformato seguendo i desideri dell’armatore. Il concept, le linee esterne ed il layout interno sono realizzati dallo studio Marco Casali Too-design mentre lo scafo e l’engineering sono opera del dipartimento tecnico del cantiere ISA YACHTS.

  • shares
  • Mail