Il miliardario Nathan Myhrvold scrive un libro di cucina, anzi il libro di cucina


L'ex dirigente della Microsoft Nathan Myhrvold, un fisico ed un eccentrico miliardario impegnato nelle attività più disparate, ha concluso la sua opera più ambita, che gli è costata davvero tanto: si chiama Modernist Cuisine ed è una raccolta di sei libri di cucina, per un totale di 2.400 pagine, di cui va davvero fiero, come per un bel sogno che si avvera.

Una volta rinunciato a Microsoft, Nathan si è buttato nelle imprese più strane, cercando anche soluzioni tecnologiche a problemi importanti, come l'ecologia, la povertà o le malattie. Ma il suo progetto più ambizioso era proprio quello del libro di cucina che lui avrebbe sempre voluto avere e che ha finito per creare.

Un libro che dal suo punto di vista può essere considerato una vera e propria enciclopedia culinaria, ottenuta grazie a un lavoro di anni, minuzioso ed eccentrico proprio come il signor Myhrvold: con un laboratorio di cucina super attrezzato infatti e decine di persone al seguito, tra cui ovviamente cuochi, ma anche scrittori, designer, fotografi, l'impresa culinaria del miliardario è costata davvero tanto. Ma il risultato non potrà essere altro che ottimo.

Via | Businessweek

  • shares
  • Mail