Al-Waleed bin Talal, il principe miliardario in Nepal

principeIl principe Al-Waleel bin Talal è andato in Nepal, suscitando grande entusiasmo per la sua visita. Il governo locale ha fatto il possibile per accoglierlo nel migliore dei modi, sperando di attrarre i suoi investimenti e quelli del mondo arabo.

All'aristocratico miliardario, che occupa il 19° posto nella classifica di Forbes sugli uomini più ricchi del mondo, è stata conferita la più alta onorificenza destinata agli stranieri, con sigillo del consiglio dei ministri.

Al-Waleed, che deve la sua ricchezza a un ampio portafoglio di investimenti, è stato corteggiato con l'obiettivo di coinvolgerlo in progetti per la creazione di hotel, infrastrutture e industrie.

Il principe è arrivato a Kathmandu con il suo jet di lusso, accompagnato dalla moglie, la principessa Amira, e da un entourage di collaboratori e guardie del corpo. Chi lo ha visto, dice che si è concesso delle lunghe passeggiate, per conoscere da vicino la cultura locale.

Purtroppo ha scoperto un mondo diverso da quello sfarzoso in cui si muove solitamente. Siamo certi che farà qualcosa per migliorare la situazione, così da meritare il soprannome di Warren Buffett d'Arabia anche sul piano dell'altruismo, non solo per il fiuto negli affari.

Ricordiamo che il membro della famiglia reale saudita è il re dei Paperoni del suo paese, con un patrimonio personale di 20.3 miliardi di dollari. Una quota di questo tesoro finirà forse in Nepal, per creare nuove occasioni di lavoro e benessere.

Via | Sify.com

  • shares
  • Mail