Yacht: Sanlorenzo SL104, i dettagli fanno la differenza

Nel mercato nautico lo yacht Sanlorenzo SL 104 offre con orgoglio le sue credenziali al giudizio dei potenziali acquirenti e degli appassionati del settore, con esiti lusinghieri.

Yacht Sanlorenzo SL104

Lo yacht Sanlorenzo SL104 sarà presente a partire dal 10 settembre al Festival de la Plaisance di Cannes, insieme ad altri modelli della stessa famiglia, nell’ambito di una flotta che punta a soddisfare diverse necessità.

Della line-up presente all’appuntamento in Costa Azzurra faranno parte i seguenti prodotti: SD92, SD122, 40Alloy, SL72, SL94 ed SL104. Quest’ultimo, lungo 31.70 metri, è caratterizzato da inconfondibili linee Sanlorenzo, rese ancor più contemporanee dal tocco del famoso designer Francesco Paszkowski, che ha collaborato con il cantiere alla sua progettazione.

Il modello, al suo debutto, si è aggiudicato il Premio Internazionale dell’Innovazione conferito al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Le linee che si possono apprezzare dall’esterno sono sintesi di eleganza ed equilibrio, anche in virtù della sapiente armonia dei volumi dello yacht.

Spostandosi all'interno, le note dominanti sono quelle dell’innovazione e del comfort, per il giovamento fisico e sensoriale dei fortunati ospiti, che possono godere di mille attenzioni. A creare una sensazione di raffinata familiarità concorre la natura luminosa degli ambienti, ma il ruolo primario, su questo fronte, è recitato dalla costruzione su misura, per soddisfare al meglio lo stile e le esigenze dell’armatore.

Le stanze da bagno risultano perfettamente integrate nei locali delle cabine, dove il mobile del lavabo in noce canaletto, impreziosito dal marmo botticino e dalla rubinetteria Circle e Neutra in acciaio lucidato, pone l’eleganza al servizio della funzionalità. L’acciaio inossidabile AISI 316/L della rubinetteria CEA è un materiale navale per eccellenza, grazie alle sue innate caratteristiche di resistenza alle nebbie ed acque saline, oltre che per la sua particolare igienicità e totale riciclabilità. Se i dettagli fanno la differenza, in questo caso possiamo dire che la strada percorsa è quella giusta.

Studio: San Lorenzo Yacht
Foto: Beppe Raso

  • shares
  • Mail