A Firenze il teschio in diamanti di Damien Hirst

damien

Da oggi al primo maggio 2011 sarà in mostra al Palazzo Vecchio di Firenze il teschio rivestito di diamanti del maestro britannico Damien Hirst. Il capoluogo toscano è la terza città al mondo, dopo Londra e Amsterdam, ad esporre l'opera, di dubbio gusto, almeno per quel che mi riguarda.

Questo manufatto, battezzato "For the love of God", non ha precedenti nella storia dell'arte. Hirst, che affronta spesso dei temi capaci di animare il dibattito, lo ha fatto rivestire in platino, per poi decorarlo con un pavé di 8.601 diamanti puri.

Al centro del cranio spicca una pietra di 50 carati. Per applicare i preziosi orpelli ci sono voluti 18 mesi di paziente lavoro. Le stime parlano di un valore nell'ordine dei 100 milioni di euro, un vero record per le creazioni contemporanee. Secondo l'analisi del radiocarbonio, il teschio sarebbe di un uomo vissuto tra il 1720 ed il 1810.

Via | Gds.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: