Cartier apre a Hong Kong un flagship store

cartier

Cartier rafforza la sua presenza a Hong Kong con l'apertura di un nuovo flaghip store nel Palazzo del Principe, fiore all'occhiello dello shopping di lusso della regione cinese. Il punto vendita del noto produttore di gioielli e orologi, che occupa il primo posto nel gradimento fra i clienti benestanti della Grande Muraglia, si estende su tre livelli, per circa 900 metri quadrati di superficie.

Sostituisce il vecchio negozio, aperto nel 1970 al piano terra dello stesso edificio. La prestigiosa boutique è riccamente decorata, con lampadari sfarzosi che si riflettono sulle grandi pareti a specchio. L'apertura del flagship a Hong Kong è una mossa intelligente, dato che il mercato dei preziosi è molto vivace nell'area.

Cartier intende raddoppiare i suoi negozi in Cina nei prossimi due o tre anni, ma non è l'unico marchio occidentale a tenere d'occhio la regione. Anche Tiffany & Co. ha annunciato l'intenzione di aprire 25-30 nuovi negozi in Cina nel prossimo triennio, mente il gioielliere francese Van Cleef & Arpels ha implementato quattro nuovi punti vendita lo scorso anno.

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail