Il Principe Alwaleed bin Talal finalmente con il suo jet Airbus A380

L'aveva ordinato nel 2007 e dal 2008 erano cominciati i lavori per modificarne i comfort e per trasformarlo in qualcosa di mai visto prima: il Principe e miliardario saudita Alwaleed bin Talal bin Abdulaziz Al Saud è finalmente entrato in possesso del suo jet Airbus A380, dopo 2 anni di migliorie.

320 milioni di dollari è la cifra che Alwaleed bin Talal ha speso per l'acquisto di quello che pare sia uno dei jet più grandi e lussuosi destinati a un uso personale; altri 176 milioni di dollari sono stati spesi dal principe per le migliorie apportate in questi anni da un'azienda tedesca.

60 milioni di dollari sono serviti per ricoprire il jet privato con una patina d'oro, mentre i restanti milioni sono serviti invece per allestire una sala riunione per 25 collaboratori, una sala da pranzo con rivestimenti in marmo per 14 persone, un bar con l'atmosfera delle tende del deserto, un mosaico in fibra ottica che rappresenta il deserto in movimento, una sala cinematografica con comode poltrone in pelle, una palestra e un letto di seta di grandi dimensioni.

Il risultato è sicuramente un jet privato unico nel suo genere, che nessun altro possiede; chissà se potremo mai vederne qualche immagine.

Via | 3news

  • shares
  • Mail