Ferrari preziose all’asta da Bonhams

I più ricchi appassionati dell’universo rampante fremono, perché alcuni esemplari preziosi di Maranello stanno per passare sotto il martello del banditore.

Ferrari Bonhams

Ferrari preziose all’asta, il 15 agosto, al Quail Lodge di Carmel, in California. Il catalogo dei lotti proposti da Bonhams comprende dieci rarissime auto del “cavallino rampante”, che dovrebbero spuntare quotazioni mozzafiato.

Il modello più prezioso è una 250 GTO, il cui prezzo di vendita potrebbe spingersi a livelli siderali. Altissimi i valori attesi per una 250 MM Berlinetta del 1953, che potrebbe volare a quota 12 milioni di dollari. Ad aggiungere pregio alla sua scheda, il fatto che fra i piloti che l’hanno condotta c’è pure un certo Phil Hill.

Del catalogo fanno parte diverse auto da gara, ma anche splendide granturismo come la Dino 206 GT, le cui quotazioni sono in continua ascesa. Ecco la lista delle belle, con le relative attese:

1953 - Ferrari 250 MM Berlinetta ($ 9-12.000.000)

1958 - Ferrari 250 GT Pininfarina cabriolet prima serie ($ 6,5-8.500.000)

1962 - Ferrari 250 GT SWB Aerodinamica ($ 4 - 7 milioni)

1962 - Ferrari 250 GTO (non definito)

1968-1969 - Ferrari F2/Tasman Dino 166/246T ($ 1,2-1.800.000)

1969 - Ferrari Dino 206 GT ($ 500.000 - 700.000)

1969 - Ferrari 365 GTC ($ 750.000 - 1 milione)

1969 - Ferrari 365 GTB / 4 Daytona ($ 650.000 - 800.000)

1978 - Ferrari F1 312 T3 ($ 1.500.000-2.000.000)

1981 - Ferrari 512 BB / LM ($ 1.200.000-1.600.000)

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail