Foto dei Beatles all'asta da Christie's per 360 mila dollari

Il fascino dei Beatles è eterno. Questo si traduce in un grande interesse, anche nell’universo del collezionismo.

the-beatles

Una collezione di rare foto dei Beatles è stata battuta all’asta da Christie’s, con un incasso abbondantemente superiore alle stime della vigilia.

A scatenare l’interesse non è stato il nome dell’autore degli scatti, ma la natura inedita delle immagini, fissate dall’obiettivo nel lontano 1964, a cura di un adolescente degli Stati Uniti d’America.

Le foto, suddivise in lotti di 50 pezzi ciascuno, hanno superato in modo imperioso le previsioni della vigilia, toccando quota 360 mila dollari. Un bel risultato per una raccolta di stampe classiche in bianco e nero firmate da uno sconosciuto.

Secondo le informazioni che circolano in rete, Mitchell eseguì gli scatti al concerto della rock band al Washington Coliseum dell’11 febbraio 1964. L’esito felice della vendita conferma come i lotti di memorabilia legati ai Beatles suscitino sempre un grande interesse nelle aste internazionali, a prescindere dalla qualità degli oggetti proposti.

Del resto, il sogno nel cassetto di molti amanti della buona musica è quello di custodire in casa un cimelio della nota band inglese. In tempi non troppo lontani è andata all'asta una copia del singolo "Please Please Me", autografata su entrambi i lati dai quattro membri del gruppo di Liverpool.

Questo ricordo, che apparteneva a una signora di una certa età, è stato battuto per 9 mila sterline dal banditore. La vendita si è svolta nell'ambito dell'asta annuale "Beatles Convention", che ha visto offerte provenienti da tutto il mondo, in particolare da Austria, Germania, Australia e Stati Uniti.

Via | Bornrich.com

  • shares
  • Mail